La Torta alle mandorle che vi proponiamo, oltre ad essere buonissima, profumata e soffice, ha una particolarità: i suoi ingredienti vengono aggiunti in uguale misura.

La sua preparazione è davvero facile e veloce! Se avete poco tempo per dedicarvi alla cucina ma non volete rinunciare a un dolce genuino preparato in casa con ingredienti semplici e salutari, questa è la ricetta che fa per voi! Eccovi gli ingredienti e la procedura passo a passo.

Ingredienti (per una tortiera di 24 cm):

Procedimento:
Per prima cosa, tritiamo grossolanamente le mandorle in un mixer o in un mortaio e mettiamole da parte.
Setacciamo la farina su una spianatoia, disponendola nella classica forma a “fontana”, quindi aggiungiamo lo zucchero di canna integrale, la scorza grattugiata di mezzo limone biologico e di mezza arancia biologica (per aromatizzare), le mandorle tritate e la margarina tagliata a pezzettini.

Iniziamo a lavorare gli ingredienti con le mani e non appena inizieranno ad amalgamarsi, aggiungiamo anche le uova continuando ad impastare con movimenti rapidi e veloci: in questo modo l’impasto che otterremo sarà molto morbido e compatto.

Foderiamo con della carta da forno una tortiera del diametro di 24 cm e, aiutandoci con un cucchiaio o una spatola, versiamo all’interno il composto ottenuto e livelliamo per bene. Inforniamo in forno statico a 200° per 35 minuti.
Una volta trascorso il tempo di cottura, sforniamo e lasciamo raffreddare la nostra torta alle mandorle prima di servirla.

Info:

  • La torta alle mandorle è ideale da mangiare a colazione oppure a merenda per l’ora del tè;
  • E’ priva di latte e derivati per cui è adatta a tutti, anche a chi è intollerante al lattosio;
  • Si conserva benissimo sotto una campana di vetro per 3-4 giorni.